TORINO – Teatro Agnelli  (Via Paolo Sarpi, 111)
dom 6 dicembre 2020- ore 11 (tutti) – ingresso 5 €
lun 7 dicembre 2020 – ore 11 (scuole) – ingresso 1 €

 _____________

 FOSSANO (CN) -sede da definire
 giovedì 10 dicembre 2020  – ore 11 (scuole) – ingresso 1 €

LA MUSICA SALVA LA VITA

Omaggio ad Abreu

GLI INTERPRETI

Musica e direzione: Nicola Ferro
Testo: Silvia Guberti
Narratore: Pinuccio Bellone

FFM Orchestra
(docenti e studenti)

Una produzione Fondazione Fossano Musica

 

Questo spettacolo racconta “El Sistema”, progetto celeberrimo fondato negli anni ‘70  da Abreu, che oggi conta 280 scuole nel mondo, 380 mila alunni, 500 orchestre ed ensembles tra le quali la famosa Orchestra sinfonica Simón Bolívar, 2 milioni di laureati tra i quali il giovane direttore d’orchestra Gustavo Dudamel e il contrabbassista Edicson Ruiz. Ma grazie al “Sistema”si avvicinarono alla musica anche ex carcerati, persone disabili, bambini provenienti da famiglie poverissime che senza questa proposta di rinascita culturale non avrebbero potuto aspirare ad alcun futuro dignitoso. La musica ha permesso a queste persone di provare ad ascoltare e ad ascoltarsi, di prendere coscienza della dignità della loro vita e di”smettere di essere nessuno per diventare qualcuno”.

Quella di José Antonio Abreu Anselmi (o più semplicemente: Abreu), è una grande rivoluzione che ha saputo cambiare il suo  paese, il Venezuela, ed aprire gli occhi al mondo intero sull’enorme potere della Musica di unire i cuori e regalare sogni.

Per questo, Micron accoglie con gioia questo progetto di FFM, non solo come spettacolo da mostrare, ma da vivere, in modo inclusivo e gioioso, come sarebbe piaciuto ad Abreu. I docenti di strumento che ne faranno richiesta, potranno ricevere le parti delle musiche eseguite, e alcuni dei piccoli strumentisti potranno così unirsi sul palco a fianco dei professionisti di FFM.

Non sarà solo uno spettacolo, ma un happening gioioso che -ce lo auguriamo- regalerà a tutti un meraviglioso senso di appartenenza.

“Abreu ci ha insegnato che […]lispirazione e la bellezza trasformano irreversibilmente lanima di un bambino, convertendolo in un essere umano completo, e felice” (G. Dudamel)

Facebook